No results


Dove si possono acquistare le soluzioni Ellab?

Ellab è rappresentata in tutto il mondo da società consociate (vendite dirette) e distributori. Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina Contatto.

In che modo si può ricevere formazione sui prodotti?

È possibile partecipare a Ellab Academy, che si svolge più volte all’anno in Danimarca e diversi altri Paesi.

Che tipo di garanzia offre Ellab?

Quale tipo di sistema è più idoneo all’applicazione specifica: cablato o senza fili?

La scelta di un sistema cablato con termocoppie o di data loggers senza fili dipende dai costi, dalla versatilità necessaria, dal risparmio di tempo, dalle opportunità tecniche e dalle preferenze personali. Pertanto, consigliamo di contattare il rappresentante Ellab locale per ulteriori informazioni.

Ellab è in grado di fornire un sistema che combini unità cablate e senza fili?

Sì, il software ValSuite™ funziona con entrambe, singolarmente o nella stessa sessione. È possibile combinare i dati provenienti dal sistema cablato E-Val™ Pro e dai loggers senza fili TrackSense® Pro, purché il sistema cablato venga avviato per primo. È inoltre possibile utilizzare alcune termocoppie insieme a uno speciale sensore TrackSense® Pro o collegare qualsiasi sensore TrackSense® Pro al modulo E-Val Pro mediante l’opzione Interfaccia sensore.

Dove è possibile trovare tutorial e video introduttivi sull’apparecchiatura?

Tutti i video di Ellab sono disponibili sul nostro canale YouTube o alla pagina Video.

Ellab fornisce raccordi su misura?

Ellab crea raccordi su misura. Consulta un rappresentante commerciale Ellab per scoprire come possiamo assisterti.

Qual è l’autonomia della batteria del sistema cablato E-Val Pro?

E-Val™ Pro è dotato di una batteria con autonomia di 8 ore. Ulteriori informazioni sono contenute nelle specifiche di E-Val™ Pro.

Cosa accade ai dati in caso di interruzione dell’alimentazione durante uno studio?

Il modulo E-Val™ Pro è dotato di una batteria di riserva con durata pari a 8 ore. Tuttavia, qualora anche la batteria di riserva si esaurisca, tutti i dati vengono salvati nella memoria di E-Val Pro per consentire l’accesso successivo.

Qual è il metodo migliore per eseguire verifiche preliminari o successive sulle termocoppie?

Poiché le termocoppie sono piuttosto sensibili alla deriva nel tempo, è spesso necessaria una verifica. Quest’ultima può essere eseguita utilizzando gli strumenti del software ValSuite® con una configurazione che includa un riferimento per fornetto a secco ed Ellab Temperature Standard (ETS).

Per una verifica semplice, è possibile effettuare anche un test di gruppo, in cui le termocoppie vengono confrontate tra loro in un ambiente stabile.

È possibile eseguire il sistema cablato E-Val Pro senza collegarsi al software o all’alimentazione?

Sì, il software E-Val™ Pro è dotato di una batteria integrata con autonomia di 8 ore, può archiviare fino a 10 sessioni singole e dispone di una capacità di memoria in grado di contenere fino a 11,5 milioni di punti di rilevamento.

Qual è la quantità massima di sensori utilizzabili in un singolo studio?

È possibile eseguire al massimo tre moduli E-Val™ Pro collegati contemporaneamente, che corrispondono a un totale di 120 sensori simultaneamente.

Oltre alla temperatura, è possibile aggiungere altri parametri di misurazione al sistema cablato E-Val Pro?

Sì, l’Interfaccia sensore di E-Val™ Pro è stata sviluppata per ospitare qualsiasi sensore dei data loggers TrackSense® Pro, consentendo di sbloccare diversi parametri aggiuntivi per il sistema cablato.

I data loggers senza fili possono essere immersi in qualsiasi tipo di liquido?

I data loggers di Ellab sono realizzati in acciaio inox AISI 316L e appartengono alla classe IP67. Pertanto, resistono all’immersione completa in acqua, oli e diversi altri liquidi. Contatta Ellab in caso di dubbi.

Quanto dura la batteria e dove è possibile acquistarne altre?

Dipende dal tipo di logger e di batteria. La durata della batteria di un logger Micro è pari a circa 75 ore, mentre un logger Frigo può raggiungere un massimo di 3000 ore. Le batterie sono speciali in virtù dei requisiti per le temperature elevate e possono essere acquistate in tutti i canali di distribuzione di Ellab di tutto il mondo.

Cosa accade se e quando la batteria di un data logger si esaurisce?

Il sistema di gestione della batteria del software ValSuite® è molto sofisticato e avvisa tempestivamente l’utente prima che la batteria si esaurisca. Prima di avviare una sessione, è possibile eseguire un test della batteria per conoscerne lo stato attuale. Se la batteria di un logger si esaurisce durante un processo, la memoria contiene comunque tutti i dati validi ottenuti prima dell’arresto controllato: è sufficiente sostituire la batteria e recuperare i dati.

In che modo è possibile ottenere informazioni sul firmware attualmente in esecuzione sul logger?

Il software ValSuite® contiene un Sistema di gestione del firmware che indica la versione attuale del firmware e gli ultimi aggiornamenti. L’aggiornamento può essere effettuato utilizzando lo strumento apposito in dotazione con il software.

È possibile ricaricare le batterie di TrackSense® Pro e utilizzare batterie diverse da quelle acquistate da Ellab?

Per garantire le migliori prestazioni possibili dei propri data loggers, Ellab si avvale delle più recenti tecnologie disponibili sul mercato per la batteria. Le batterie al litio di Ellab sono dotate di numeri di serie individuali e non sono ricaricabili.

L’utilizzo di batterie non originali comporta il rischio elevato di danneggiare gravemente l’apparecchiatura e la perdita immediata della garanzia di fabbrica.

Cosa accade se un logger si surriscalda oltre il limite di 150 °C?

La temperatura massima tollerata dalla batteria dei loggers di Ellab è pari a 150 °C. Qualora un’applicazione richiedesse temperature più elevate, è disponibile una serie di barriere termiche per proteggere il logger dal surriscaldamento.

Sì, la versione ValSuite® Pro è integralmente conforme al titolo 21, parte 11, del CFR della FDA e offre Firme elettroniche, lo Strumento di gestione degli accessi e Audit Trail come richiesto. Inoltre, la struttura di ValSuite® Pro prevede un database che proibisce qualsiasi manipolazione dei dati grezzi.

Altre versioni del software, tuttavia, non sono conformi al titolo 21, parte 11, del CFR della FDA.

È disponibile assistenza per il software ValSuite®?

Ellab offre assistenza per il software: è sufficiente visitare la pagina dedicata e chiedere di essere richiamati.

Dove si trova la versione più recente di ValSuite®?

I nuovi aggiornamenti sono disponibili nei canali di distribuzione di Ellab, generalmente dietro pagamento di una piccola somma.

Il software può essere utilizzato come programma indipendente o è possibile collegare più utenti client allo stesso database?

Il software ValSuite® Pro funziona sia per installazione indipendente (sono incluse due licenze flessibili per due PC) sia per installazione su server.

Se necessario, è possibile acquistare più licenze.

Quante licenze si possono utilizzare?

L’acquisto di un sistema comprende due licenze flessibili (non collegate permanentemente a due PC). La persona responsabile del progetto di investimento (Manager IQ) riceve una chiave di attivazione via e-mail.

Con quale frequenza occorre aggiornare il software?

Non è necessario aggiornare il software a meno che, naturalmente, la versione precedente non sia più compatibile con, ad esempio, un nuovo PC. Qualora si decida di aggiornare il software, occorre richiedere innanzitutto il documento di verifica delle modifiche per individuare le modifiche applicabili al caso specifico.

Il software ValSuite® è compatibile con Windows 10?

Sì, tutti i software di Ellab sono compatibili con Windows 10.

Sono disponibili tarature accreditate (ISO 17025)?

Ellab è accreditata da DANAK con tracciabilità a NPL, NAMAS e SP. Offriamo tarature accreditate secondo la norma EN 17025 e forniamo certificati con bilancio dell’incertezza.

Con quale frequenza occorre eseguire la taratura di fabbrica dell’apparecchiatura?

Consigliamo di eseguire la taratura di fabbrica dell’apparecchiatura almeno una volta all’anno per garantire la massima accuratezza.

Dove vengono eseguite le tarature?

Le tarature di fabbrica vengono eseguite presso le società consociate di Ellab in tutto il mondo e alcune offrono persino servizi di taratura accreditata.

Le tarature dell’utente sono parte del software ValSuite® e possono essere eseguite in loco da operatori qualificati, purché sia disponibile l’apparecchiatura per la taratura.

È possibile tarare e regolare le termocoppie di E-Val™ Pro?

Sì, le tarature e le regolazioni sono archiviate sul connettore USB delle termocoppie. Ciò consente di preparare e tarare termocoppie aggiuntive da utilizzare come ricambi.

È possibile eseguire le tarature localmente e dove vengono archiviati gli offsets della taratura sui data loggers TrackSense® Pro?

Sì, è possibile integrare routine di taratura manuali, automatiche o semi-automatiche nel software ValSuite® e le informazioni relative alla taratura sono archiviate nel database insieme all’ID/numero di serie completo.

Quando si richiede una ritaratura del modulo E-Val™ Pro, è necessario restituire l’intera unità?

No, è necessario restituire solo il sensor array alla struttura Ellab che effettua la taratura. Tali strutture sono disponibili in diverse sedi in tutto il mondo. Contatta il rappresentante Ellab locale per ulteriori informazioni.

Quanto tempo è necessario per la taratura dell’apparecchiatura presso Ellab (tempo di completamento)?

Il tempo di completamento normale per la ritaratura è al massimo di 15 giorni lavorativi. È disponibile anche un servizio rapido di cinque giorni per i casi urgenti.

Ellab offre apparecchiature di taratura?

Ellab offre una serie completa di bagni di taratura LiquiCal e fornetti a secco, che formano una soluzione completa per la taratura della temperatura in combinazione con Ellab Temperature Standard (ETS).

Oltre alla temperatura, Ellab offre anche un calibratore di pressione nVision.

È possibile accedere digitalmente ai propri certificati (magari tramite ValSuite®)?

Gli utenti con ValSuite® 5.0.X o versioni successive possono accedere ai certificati di taratura emessi successivamente al mese di dicembre 2016 mediante Ellab Cloud. In alternativa, è possibile acquistare una copia del certificato da Ellab in caso di smarrimento dell’originale.

Quali parametri si possono misurare?

Negli edifici, il numero di parametri misurabili con i data loggers senza fili Hanwell Pro e IceSpy Hanwell è praticamente illimitato. I prodotti sono molto versatili e progettati con input speciali per riconoscere qualsiasi sensore. Oltre al monitoraggio di CO2, temperatura, umidità, luce/UV, vento e livelli di inondazione/scolo mediante i nostri sensori, è possibile misurare anche altri parametri, tra cui torbidità, flusso, ozono e livello, aggiungendo sensori di terze parti.

Qual è il sistema di monitoraggio adatto?

Dipende dall’ambiente da misurare. I data loggers rappresentano la scelta migliore per il monitoraggio autonomo, gli spazi ridotti o il monitoraggio dei prodotti durante il trasporto. I data loggers senza fili sono idonei al monitoraggio di edifici di medie o grandi dimensioni oppure di più siti. Sono adatti a tutti i tipi di edificio. Infine, i trasmettitori GPRS rappresentano la soluzione ideale per il monitoraggio da remoto a lungo termine o il monitoraggio all’aperto, purché sia disponibile un segnale GPRS.

Qual è il raggio massimo dei prodotti Hanwell Pro?

Il raggio è la chiave del successo dei nostri prodotti. Utilizzando i data loggers senza fili Hanwell Pro su un modulo di banda da 433 a 458 MHz, è possibile ottenere una distanza di visibilità diretta di 3500 m, oltre il triplo rispetto ai prodotti del concorrente più vicino. Le prestazioni sono correlate alla frequenza, dunque l’utilizzo di un modulo da 868 MHz consente di ottenere una distanza di visibilità diretta di 1200 m, il quadruplo rispetto a quella del concorrente più vicino.

Qual è il raggio massimo dei prodotti IceSpy Hanwell?

Il sistema IceSpy Hanwell, comunemente utilizzato per il monitoraggio di frigoriferi, celle frigorifere, infrastrutture di stoccaggio, veicoli, magazzini, apparecchiature di laboratorio quali incubatori e congelatori a -80 °C, nonché processi di produzione, è dotato di una copertura radio superiore a 300 m. Quest’ultima può essere estesa mediante l’utilizzo di un ripetitore.

Qual è la differenza tra le radiofrequenze?

Rete a maglie da 2,4 GHz
Maggiore è la frequenza, peggiore è la propagazione del segnale in un edificio. Le reti a maglie sfruttano i trasmettitori come punti di salto per passare da un trasmettitore all’altro. Affinché tale meccanismo funzioni, tutti gli elementi devono essere perfettamente sincronizzati, il che è raramente possibile. La banda da 2,4 GHz risulta molto inquinata, in quanto viene utilizzata da tutti. La distanza di visibilità diretta tipica è di soli 100 m, pari a circa 25 m in un edificio.
Wi-Fi 802.11 da 2,4 GHz
Sfruttare la connessione Wi-Fi implica l’accesso del sistema a una rete esistente. Tuttavia, la maggior parte delle grandi imprese non consente l’accesso alla propria rete aziendale. È spesso necessaria una nuova rete Wi-Fi, che incide notevolmente sui costi.
Rete a maglie da 868 o 916 GHz
Benché non inquinate come quella da 2,4 GHz, queste bande sono comunque molto utilizzate e la propagazione del segnale è piuttosto scarsa. La distanza di visibilità diretta tipica è di soli 300 m, pari a circa 35-50 m in un edificio.
Punto-punto da 868 o 916 MHz
La distanza di visibilità diretta tipica è di soli 300 m, pari a circa 35-50 m in un edificio. Questi sistemi richiedono molti ripetitori, il che aumenta i costi e, in definitiva, riduce l’affidabilità.
Banda stretta FM da 433 a 458 MHz
Inferiore è la frequenza, migliore è la propagazione del segnale in un edificio. Si tratta di un’opzione di gran lunga migliore rispetto alle bande da 2,4 GHz, 868 o 916 MHz e offre pura distanza di visibilità diretta. Le bande da 433 a 458 MHz sono molto più tranquille e meno soggette a interferenze.

Alcuni dei nostri software possono essere eseguiti su qualsiasi PC con Windows 7 o versioni successive.
Non è necessario disporre di un PC dedicato per il software, in quanto l’accesso multiplo viene realizzato tramite livelli di autorizzazione differenti.

Contattaci per ulteriori informazioni sulla tua applicazione specifica e saremo lieti di consigliarti l’opzione migliore per le tue esigenze.

Contattaci

Non esitare a contattarci in caso di ulteriori domande. Compila il modulo di contatto sottostante e ti risponderemo il prima possibile.