No results
Card image cap
feature icon

Per test a 134 °C

feature icon

Elimina le supposizioni e
fornisce un risultato obiettivo

feature icon

Conforme a ISO 11140-4

Card image cap

SteriSense®

Test di Bowie Dick elettronico

Il test di Bowie Dick, noto anche come test di rimozione dell’aria o di penetrazione del vapore, viene utilizzato per il controllo di routine quotidiano degli sterilizzatori a vapore (autoclavi) per verificare che funzionino in conformità alla norma ISO 17665.

È importante utilizzare un test sicuro e attendibile, in quanto una rimozione adeguata dell’aria risulta essenziale per il funzionamento degli sterilizzatori a vapore. L’aria rimasta nello sterilizzatore può influenzare le modalità di penetrazione del vapore nel carico e, di conseguenza, la sterilizzazione degli strumenti. Il test di Bowie Dick viene usato frequentemente nei dipartimenti di sterilizzazione (CSSD, Central Sterile Services Department) nell’ambito della routine mattutina quotidiana prima di autorizzare l’utilizzo degli sterilizzatori a vapore.

Tranquillità grazie a SteriSense

SteriSense è il nuovo e innovativo dispositivo per il test di Bowie Dick (test di rimozione dell’aria) elettronico che offre accuratezza, prestazioni e attendibilità impareggiabili. Il nostro test di Bowie Dick fornisce molte più informazioni in merito ai parametri di sterilizzazione critici rispetto a quanto possibile in precedenza, garantendo la sicurezza dei pazienti. A differenza degli indicatori chimici tradizionali, che prevedono una decisione soggettiva in base a un’alterazione del colore, SteriSense fornisce anche un report accurato che elimina qualsiasi supposizione.

Altre opzioni per autoclavi

product image
Sonda di temperatura semiflessibile
View product
product image
Sensore rigido per alte temperature
View product
product image
Sonda di temperatura interna
View product
product image
Sistema cablato con termocoppie
View product

Caratteristiche e vantaggi principali

checkmark

Progettazione esclusiva per test a 134 °C

checkmark

Accurato, attendibile e vantaggioso in termini di costi

checkmark

Dimensioni molto compatte

checkmark

Software intuitivo e facile da usare

checkmark

Elimina le supposizioni e fornisce un risultato obiettivo

checkmark

PCD sostituibile per eseguire diversi cicli in sequenza

checkmark

Verifica di parametri di sterilizzazione essenziali

Sensore SteriSense

Conformità alle norme ISO:

11140-4:2007 tipi B1, B2 e B3 a 134 °C

Istituto di test di terze parti:

SAL GmbH

Tipo di sterilizzatori:

Sterilizzatori a vapore/autoclavi qualificati per la sterilizzazione a +134 °C in base alle norme EN 285 (volume superiore a 60 l) ed EN ISO 17665 (autoclavi a calore umido)

Principio di misurazione:

piezoresistivo/resistenza elettrica

Tipo di sensore:

estensimetro/PT1000

Campo di misurazione della temperatura:

da 0 a +140 °C (taratura da +25 a +140 °C)

Accuratezza della temperatura: da +25 a +140 °C:

±0,05 °C

Campo di misurazione della pressione:

da 10 mbar a 6 bar

Accuratezza:

±0,25% FS (±15 mbar)

Logger e PCD SteriSense

Materiale dell’alloggiamento del logger:

acciaio inox 316L

Materiale dell’alloggiamento del PCD:

PEEK

Intervallo di temperatura:

-20 a +150 °C

Intervallo di pressione:

da 0,001 mbar a 10 bar assoluti

Lunghezza:

125 mm incluso il PCD (30 mm)

Peso con la batteria:

240 g

Capacità di memoria:

40.000 punti di rilevamento/10.000 campioni

Frequenza di campionamento minima:

1 secondo

Frequenza di campionamento massima:

24 ore

Intrinsecamente sicuro:

ex II1GD ex ia IIC T3 Ga, -55 °C ≤ Tamb ≤ +105 °C

Accuratezza temporale:

±5 secondi ogni 24 ore

Batteria:

Batteria TSP 150L

Durata della batteria prevista:

1000 test / 500 ore (a +134 °C con frequenza di campionamento di un secondo)

Nota: se l’apparecchiatura viene utilizzata in un ambiente ATEX, occorre considerare le condizioni speciali per l’utilizzo sicuro di cui ai certificati ATEX, sezione 17.

Il software ValSuite®

SteriSense è estremamente semplice da usare e richiede una formazione molto limitata. Un semplice clic nel software è sufficiente affinché il dispositivo di misurazione SteriSense inizi a rilevare e registrare i dati. Una volta terminato il programma di test di Bowie Dick, è sufficiente collocare nuovamente il dispositivo nella stazione di lettura, in cui il software elabora automaticamente i dati e fornisce il risultato del test.

Tutti i risultati del test vengono salvati elettronicamente e possono essere presentati in report accessibili corredati di Audit Trails: un procedimento semplice e facile.

In confronto ai metodi tradizionali, SteriSense fornisce molte più informazioni in merito ai parametri di sterilizzazione critici rispetto a quanto possibile in precedenza. Il report standard illustra tutti i risultati delle verifiche opzionali eseguite dal software. Utilizzando le impostazioni standard, viene eseguito un test di controllo routinario in base alla norma EN ISO 17665.

SteriSense è stato testato da un istituto di prova certificato indipendente per verificarne la conformità con il metodo di riferimento originariamente sviluppato dai dott. J. Bowie e J. Dick in base alla procedura di prova descritta dalla norma EN ISO 11140-4.

software image

Download e articoli correlati

play button

Il nostro nuovo video aziendale mostra perché siamo leader mondiali nella fornitura di soluzioni di convalida, qualifica e taratura.

Identifica facilmente i prodotti adatti alla tua applicazione grazie alla funzione Trova prodotto di Ellab

Avvia Trova prodotto